Il Superiore Generale della Congregazione dei Sacerdoti del Sacro Cuore di Gesù,- considerando i risultati della consultazione effettuata nella Provincia Europa Francofona;- ottenuto il consenso del Consiglio generale nella seduta del 8 e 12 giugno 2020,- conforme a nn. 126 e 127 delle Costituzioni e del Direttorio Generale, nominail Direttivo della PROVINCIA EUROPA FRANCOFONA,composto come segue: Superiore Provinciale: P. Joseph FAMERÉE (1° triennio)1° Consigliere: P. Stanisław WAWRO2° Consigliere: P. Joseph Claude…
La solennità del Cuore di Gesù giunge preceduta da alcuni mesi che hanno visto molta soffe-renza, preoccupazione e incertezza. Dal punto di vista personale, di comunità o familiare, questo periodo imprevisto ci ha permesso di avere più tempo per la preghiera, per riflettere e prendere maggiormente coscienza delle fragilità e dei punti di forza della nostra epoca. [...]   DE EN ES FR IN IT PL PT        …
A tutta la Congregazione, alla Famiglia dehoniana, agli amici e benefattori, presentiamo la rivista annuale IL NOSTRO FRUTTO del Collegio Internazionale di Roma. In questo numero unico si raccolgono i frutti del vissuto di quest’anno 2019-2020: vari momenti della vita in comunità a Roma, celebrazioni e avvenimenti, i nuovi arrivi e le partenze con testimonianze e riflessioni.Le offriamo a voi perché siete in comunione con noi, sulla stessa Via, e come…
Le scoperte archeologiche datano la prima presenza del cristianesimo in Finlandia già nel X secolo. I primi missionari arrivarono nel XII secolo con le campagne di conquista svedesi. La tradizione fa risalire la diffusione del cristianesimo in Finlandia all'opera di Enrico, arcivescovo di Uppsala, che accompagnò il re svedese in una crociata volta alla cristianizzazione di quelle terre e che poi rimase nel Paese e vi trovò la morte. È…
La pandemia ha imposto un ritmo diverso a tutti noi. Ci ha costretti a cambiare le nostre abitudini e persino a rivedere le "manie" che in un certo senso ci condizionano. Ci ha anche portato a confrontarci più intensamente con noi stessi e con coloro con cui viviamo. Indubbiamente, l'ambiente comunitario e familiare non sarà più quello di prima.   Qui in Curia generale e nel Collegio si è rinunciato…