30/07/2019

Vacanze dedicate alla spiritualità dehoniana

2019-07-30g

E’ molto difficile stabilire il momento delle vacanze estive per i membri della Congregazione dei Sacerdoti del Sacro Cuore di Gesù. Essendo un istituto religioso internazionale ed anche intercontinentale, sono diversi i periodi di vacanza nelle varie provincie scj. Per quanto riguarda la Casa Generalizia, che si trova a Roma in Italia, le vacanze si fanno nei mesi di luglio e di agosto e gli studenti anche a settembre. Per quest’occasione vi suggerisco la lettura di alcuni libri incentrati sulla spiritualità dehoniana. L’invito, è di fare un cammino con il nostro Fondatore; essere buoni testimoni del carisma dehoniano anche nei nuovi luoghi che la Provvidenza divina ci porta a raggiungere. Per molti studenti, il periodo delle vacanze è il momento dello studio delle lingue. La lettura di un libro nella lingua che si sta studiando è un buon aiuto per comprenderla meglio. 

2019-07-30b

La lingua propria del nostro Fondatore è il francese. Vi presento il suo libro ristampato dalle Edizioni di Clairefontaine “Heimat und Mission”, con il titolo: Couronnes d’amour au Sacre-Coeur , che contiene tre libri delle meditazioni: Incarnation, Vie cachée e vie publicque; La Passion; L,Eucaristie. La prima pubblicazione dei libri uscì nell’anno 1905, quando l’autore era ancora in vita e che preparò lui stesso. Nel mese di giugno sono stati presentati questi volumi tradotti in lingua polacca. In breve possiamo dire che sono tre mesi (gennaio, marzo e giugno) delle meditazioni sulla via dell’amore verso il Sacro Cuore di Gesù in unione con i suoi misteri.

2019-07-30f

In aprile, le Edizioni SCJ di Clairefontaine “Heimat und Mission”, hanno pubblicato un altro libro sulla spiritualità dehoniana, scritto da P. Michel Simo Tengo scj, studente della Provincia Camerunese, dell’Università Louvain-La-Neuve in Belgio, con il titolo: “La spiritualité dehonienne relue à partir du concept de style”. Il libro contiene tre capitoli con i seguenti argomenti: 

- Definizione di spiritualità e altri termini correlati; 

- La Regola di Vita e i dibattiti contemporanei sull'identità dehoniana; 

- Lettura teologica della spiritualità dehoniana dal concetto di stile. 

- L’autore presenta un nuovo sguardo e un nuovo concetto sulla spiritualità dehoniana che è molto interessante da affrontare. 

2019-07-30e 

Altro libretto tascabile che contiene i pensieri di P. Dehon per ogni giorno dell’anno, è stato pubblicato dalla Provincia Portoghese: Dia a dia com Dehon. Um pensamento por dia do Padre Dehon. Sul retro della copertina leggiamo la spiegazione di questo libretto, come segue: “I pensieri qui pubblicati ci rivelano la personalità e la forma di agire e di pensare di Padre Dehon, che dedicò tutta la sua vita a costruire il Regno del Cuore di Gesù, regno di misericordia, di amore, di giustizia e di pace. Con questo spirito lui ha fondato la Congregazione dei Sacerdoti del Sacro Cuore di Gesù chiedendo ai suoi discepoli, che testimoniassero l’amore di Dio a tutti gli uomini e che lavorassero per la fraternità e riconciliazione di tutte le persone”. In occasione del giubileo dei suoi 50 anni, a novembre 2019, il Seminario di Nostra Signora di Fatima di Alfragide, condivide con noi questo libro dei pensieri quotidiani del Padre Dehon.

2019-07-30a

Nella lettura dell’approfondimento della vita e della spiritualità dehoniana non può mancare l’aspetto storico della Congregazione che influisce alla crescita spirituale dei membri della Congregazione SCJ. Perciò vi presento un libro di P. Juan José Arnaiz Ecker scj, membro del Centro Studi Dehoniani a Roma, intitolato: Caminos en la lejania 1915-1925 - primi passi della presenza dehoniana in Spagna attraverso la corrispondenza dei primi protagonisti. In pratica il volume contiene la raccolta della corrispondenza dei primi confratelli scj (P. Antonio Jerònimo Roos, P. Zikke, P. Foxius), che hanno cominciato il lavoro apostolico in Spagna. Questa raccolta è stata preparata in occasione del centenario della presenza dei dehoniani in Spagna arricchita da alcune foto relative agli inizi della missione.

2019-07-30c

Continuando la storia della vita e missione dei dehoniani nella chiesa, troviamo una pubblicazione preparata dalla Compagnia Missionaria del Sacro Cuore: Mosaico armonioso di relazioni. Ricordo di P. Albino Elegante scj (1919-2014), fondatore della Compagna Missionaria del Sacro Cuore. Nella presentazione del libro, Anna Maria Berta, scrisse: “Questa nuova pubblicazione dà voce a tutti coloro che lo hanno conosciuto: membri della Compagnia Missionaria, confratelli Dehoniani e altri amici che attraverso il loro ricordo, ci donano queste “perle”, perché ci aiutino a conoscere altri aspetti e sfumature della sua vita, a noi forse sconosciute… Questa pubblicazione è un dono di riconoscenza a P. Albino nel 5° anniversario della morte e nel centenario della sua nascita. Lo ringraziamo per questa rete di relazioni che ha saputo tessere, e riconosciamo che attraverso queste testimonianze il nostro caro P. Albino ci parla ancora”.

2019-07-30d

Alla fine delle presentazioni dei libri dehoniani, per la lettura delle ferie estive ci tengo a darvi in mano un libretto di P. Giuseppe Moretti scj, Credevo di non credere. Sul retro della copertina, l’autore invita alla riflessione sulla fede che ci spinge ad aprire il libro e leggere con attenzione le sue meditazioni. “La fede non è un impegno che noi prendiamo con Dio, ma è un impegno che Dio si assume con noi. Non possiamo impedire a Dio di amarci; lo farà sempre anche se non glielo chiediamo. La fede non rende schiavi, rende liberi, perché Dio ci vuole liberi. Possiamo anche smettere di credere in Dio, ma Dio non smetterà di credere in noi perché sa quanto vagliamo… La ricerca, sul piano della fede, è una necessità che ci accompagna fino alla porta dell’eternità.”

 

P. Jozef Golonka, scj

Archivista generale