11/03/2020

Rinuncia dell’Arcivescovo di São Salvador da Bahia, Brasile

2020-03-11 Murilo


Il Santo Padre ha accettato oggi, 11 febbraio 2020, la rinuncia al governo pastorale dell’Arcidiocesi di São Salvador da Bahia (Brasile) presentata da S.E. Mons. Murilo Sebastião Ramos Krieger, vescovo della Congregazione dei Sacerdoti del Sacro cuore di Gesù.

Il Papa ha nominato Arcivescovo Metropolita dell’Arcidiocesi di São Salvador da Bahia (Brasile) l’Em.mo Cardinale Sérgio da Rocha, Arcivescovo Metropolita di Brasília.

Mons. Murilo Krieger è nato a Brusque il 19 settembre 1943 e fin da bambino ha sentito la vocazione alla vita religiosa sacerdotale. Ha completato i suoi studi di primo e secondo grado presso il Seminario di Corupá - SC, della Congregazione dei Sacerdoti del Sacro Cuore di Gesù. Ha emesso la professione religiosa il 2 febbraio 1964. È stato ordinato sacerdote il 7 dicembre 1969 e nominato vescovo di Lysinia e ausiliare dell'arcivescovo di Florianópolis il 16 febbraio 1985 (prima con Mons. Afonso fino a marzo 1991 e poi con Mons. Eusébio Oscar Scheid - anche lui dehoniano - da marzo a giugno 1991). Il 22 luglio 1991 ha assunto la guida della diocesi di Ponta Grossa. Dall'11 luglio 1997, invece, gli è stata affidata l'arcidiocesi di Maringá, a Paraná. È stato nominato arcivescovo di Florianopolis il 20 febbraio 2002. Il 12 gennaio 2011 è stato nominato arcivescovo metropolita di São Salvador da Baía, missione che ha svolto fino ad oggi.

Mons. Murilo è autore di numerosi libri, scrive su riviste e giornali e conduce programmi in televisione e radio, sempre con l'obiettivo di evangelizzare ed essere in mezzo al suo popolo come pastore.


Zeferino Policarpo, scj